Piombino

Cc ritrovano 63 volumi di Napoleone

I carabinieri di Portoferraio (Livorno) hanno ritrovato 63 di 72 volumi spariti nel 2013 dagli scaffali di Villa dei Mulini, una delle residenze napoleoniche all'isola d'Elba e che erano appartenuti a Napoleone Bonaparte. I volumi, di vario argomento e con un interesse culturale elevato, sono stati trovati grazie a un accurato sopralluogo che i carabinieri hanno effettuato in tutti gli ambienti e le stanze, senza trascurarne nessuna, dei Musei Napoleonici all'Elba, rintracciandoli quindi in scatoloni posti nella galleria Demidoff di Villa San Martino. Secondo la ricostruzione dell'Arma, i 63 volumi ritrovati erano andati confusi con altri di una collezione donata da una fondazione bancaria, pare durante un trasloco da una villa napoleonica all'altra. Dagli accertamenti è emerso che tali opere non sarebbero mai state oggetto di passaggio di consegna tra i vari responsabili dei musei napoleonici sull'isola. Ora, proseguono le ricerche dei nove volumi che mancano ancora.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie